Letto per voi!

17.6.2016 | 10:16

79668_Montanari 0307.qxdIl cibo è cultura, dal momento che viene trasformato attraverso competenze, tradizioni e mode. E’ strumento essenziale per comprendere il mondo, le società umane e la loro evoluzione nel tempo. Se il cibo è cultura, allora, la cultura tutta passa attraverso di esso e del variegato spettro di modalità del nutrirsi, quale specchio della nostra identità e della nostra storia.
Una bella lettura. Un saggio molto interessante, per la sua sintesi e il suo linguaggio, che offre una visione suggestiva della storia dell’uomo

Il cibo come cultura
Massimo Montanari
Editori Laterza

 

 

Immagine tratta da Laterza

Una collaborazione che ci rende felici!

24.5.2016 | 07:23

L’Abni, Associazione Biologi Nutrizionisti Italiani, ha scelto come modello operativo per l’educazione alimentare a scuola quello de La MezzaLuna. Così, col progetto “Noi e il cibo: salute, ambiente e territorio”, i Biologi Nutrizionisti, formati da Abni entreranno nelle scuole primarie del territorio nazionale per continuare questa “sabni_logo (1)emina” così importante.

Inoltre, la CIA di Pisa, ha offerto una borsa di studio fuori concorso destinata a un Biologo socio Abni che porterà il progetto “Noi e il cibo: salute, ambiente e territorio” in una scuola primaria del territorio pisano.
Siamo felici che il nostro impegno in Toscana abbia un riverbero così ampio e orgogliosi di aver dato e di continuare a dare il nostro contributo affinché l’educazione alimentare sia sempre di più un buon collante fra agricoltura, salute, ambiente e territorio. Grazie, dunque, ad Abni e a CIA Pisa, per questa straordinaria opportunità!

Al direttivo Abni e a tutti i suoi soci auguriamo di cuore buon lavoro!
Evviva le buone pratiche!

 

Legumi secchi: non solo in inverno

12.5.2016 | 07:32

risoelenticchie_1piccola3Nella nostra tradizione culinaria siamo abituati a consumare i legumi secchi (lenticchie, fagioli, ceci, cicerchie, ecc.) soprattutto in inverno, sotto forma di minestra o, sbagliando, come contorno. In genere con l’arrivo della bella stagione, si smette di cucinare piatti molto caldi e, spesso, si finisce con non mangiare più questi ottimi alimenti fino all’inverno successivo. Poiché essi sono un’importantissima fonte di proteine, sali minerali, fibra e steroli vegetali è bene estenderne il consumo anche nella stagione più calda, ricordando di non associarli a fonti proteiche animali (carne, pesce, uova, formaggio) ma agli ortaggi, ai cereali (grano, farro, miglio, orzo, riso, avena) e agli pseudocerali  (quinoa, grano saraceno, amaranto). I legumi secchi insieme ai cereali e agli ortaggi di stagione possono dare luogo a piatti freddi gustosi e nutrienti: basti pensare a ceci, farro e pomodori oppure a cicerchie, quinoa e cipolla; e ancora, lenticchie, cetrioli e orzo. Se usiamo la fantasia, oltre alle erbe aromatiche e alle spezie, questi alimenti possono restare sulla nostra tavola per tutto l’anno, estate compresa, garantendoci il controllo della flora batterica intestinale, dei livelli di colesterolo e glicemia, e integrando i sali minerali che perdiamo con il sudore.

 

Testo e immagine di Giusi D’Urso

 

Bambini XXL…letto per voi

21.4.2016 | 21:34

59848u-YDDUWVLKL’obesità infantile è un’amergenza. Un bambino su tre oggi è in sovrappeso o obeso e rischia di diventare un adulto con patologie metaboliche e cardiovascolari importanti.
“Bambini XXL” è una lettura interessante per i genitori e per chi si occupa di nutrzione infantile, grazie al suo linguaggio accessibile e immediato. Lo abbiamo letto per voi e, pur riscontrando in qualche punto piccole inesattezze, in generale ci sentiamo di consigliarlo, per la mole di notizie e suggerimenti utili.
Buona lettura!

Bambini XXL
Gianfranco Trapani
Giunti Editore

 

 

 

immagine tratta dal sito www.giunti.it

Educambiente 2016

17.4.2016 | 12:02

Si sono conclusi gli incontri di Educazione Alimentare nelle scuole del comune di Cascina. Condividiamo volentiri la nostra soddisfazione e alcuni momenti salienti dei vari incontri in classe.

Gli incontri sono stati curati da Cristina Cherchi, pedagogista clinica, Giorgia Tacconi, biologa nutrizionista, con l’aiuto di Francesca Fontanelli, biologa nutrizionista.
Grazie ai bambini e alle insegnanti che hanno partecipato!

Progetto Ortoallegro – scuola dell’infanzia di Casciavola.

Nell’Ortoallegro si fa festa con la frutta e la verdura!

IMG-20160416-WA0009IMG-20160410-WA0007-1bisIMG-20160410-WA0004bisIMG-20160410-WA0003IMG-20160410-WA0003IMG-20160410-WA0005bisIMG-20160410-WA0002.bisIMG-20160410-WA0001bisIMG-20160410-WA0000bis

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutti al mercato coi prodotti dell’Ortoallegro!

 

IMG-20160416-WA0010bis

IMG-20160416-WA0016bisIMG-20160416-WA0015bisIMG-20160416-WA0014IMG-20160416-WA0013

L’importanza delle relazioni affettive (e molto altro)

13.4.2016 | 07:17

9788850327898_quartaOggi, per la rubrica “Letto per voi”, vi proponiamo un bel saggio di Giuliana Mieli sull’importanza della relazione affettiva nella crescita dei figli e nella gestione di ogni aspetto della quotidianità. Descriverlo in poche righe non rende giustizia alla sua utilità e bellezza. Un libro da leggere e rileggere per capire, insieme a molte altre cose, quanto il cibo e i suoi profondi significati siano fondamentali durante la crescita e, in seguito, nella vita adulta. Lo abbiamo letto (e riletto!) e ve lo consigliamo caldamente.
Buona lettura!

Il bambino non è un elettrodomestico
Giuliana Mieli
Feltrinelli Editore

 

 

 

 

L’immagine è tratta dal sito di Feltrinelli Editore.

Educazione alimentare a Volterra

9.4.2016 | 17:37

Un progetto promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra e in collaborazione con la CIA di Pisa.
Ecco qualche momento dei primi incontri.

IMG-20160406-WA0002 IMG-20160406-WA0003 IMG-20160406-WA0003bisIMG-20160406-WA0008IMG-20160406-WA0010IMG-20160406-WA0009IMG-20160406-WA0004bis

Buona Pasqua!

24.3.2016 | 16:38

La MezzaLuna – Centro di Educazione Alimentare

augura a tutti

Buona Pasqua!

Pasqua

Alla Scuola d’infanzia Anna Maria Rosa di Livorno

4.3.2016 | 16:36

Sono bellissimi, vero? Già, per noi è sempre una grande emozione lavorare coi bambini!
Questo progetto è stato ideato e curato da Cristina Cherchi, pedagogista clinica, e Giusi D’Urso, biologa nutrizionista.
Il lavoro di oggi è iniziato all’insegna della alimentazione mediterranea. I vegetali a tavola, il mercato contadino e cosa mettiamo nel nostro piatto. Alla fine della mattinata, tutti insieme a mensa. Perché condividere il cibo è proprio una festa!

Viva le verdure, innanzitutto!
Quante ne conosciamo? Quali preferiamo? Con cosa le associamo? Dove le compriamo? E quali sono di stagione adesso?
Ci aiuta un’allegra filastrocca tratta da “Mangiando in allegria” (Felici Editore, 2008). Grazie alle maestre per la collaborazione e ai bimbi per l’allegria!
Amiche verdurine20160304_113759.bisIMG_5056bis

Lo sai che la bistecca
da sola s’intristisce?
L’amica cartina
l’ascolta e la capisce!

Lo stesso fa la sogliola
al piatto od impanata
aspetta speranzosa che arrivi l’insalata.

Zucchini e pisellini
aspettan l’uovo lesso,gli amici suoi vicini
son da mangiarsi spesso.

Spinaci per il pollo,
patate per l’arrosto,
per tutti questi amici
in tavola c’è posto!

Non farle mai mancare,
verdure colorate,
amiche assai preziose
per tutte le portate.

IMG_5059.bis

IMG_5057bisIMG_5073IMG_5071bisIMG_5064bis

 

 

 

 

 

 

 

IMG_5081IMG_5056bis

 

 

 

 

 

 

 

20160304_113806.bis

Letto per voi – Gravidanza e alimentazione

28.2.2016 | 10:17

libri2260Un piccolo testo denso di spunti e informazioni, connotato dalla certezza di chi, come noi de La MezzaLuna, crede all’importanza e al valore del legame fra noi e la terra che produce il cibo di cui ci nutriamo. Un testo che indica, con semplicità e leggerezza, la strada da percorrrere per restare in salute.
La donna in attesa, come la terra fertile, necessita di cura e attenzione, ma soprattutto di qualità e bellezza.

Una lettura davvero formativa, utile e commovente.

Gravidanza e Alimentazione
Matteo Giannattasio, medico e agronomo
I quaderni di Valore Alimentare