Un nuovo progetto didattico!

15.11.2017 | 18:46

Diapositiva1Vi presentiamo il nuovo Progetto che La MezzaLuna porterà avanti, a titolo gratuito, con il Comune di Camaiore:

CRESCO SANO E FORTE! Nutrizionista al nido….

Saremo presenti su tutti i nidi Comunali del territorio per offrire supporto ai genitori, ai nonni, alle educatrici e persino ai cuochi che si occupano di preparare i pasti ai piccoli.

Insieme alla Dott.ssa Valeria Severi, biologa nutrizionista, esperta de La MezzaLuna e referente del Progetto, ci sarà anche la Logopedista Lisa Diridoni che seguirà gli aspetti dello sviluppo comunicativo-linguistico dei bambini.

Siamo molto contenti e pieni di energia!

Ovviamente, vi terremo aggiornati!

 

Premio Bandiera Verde Agricoltura 2017 per il nostro impegno nelle scuole!

23.10.2017 | 11:33

Con molto piacere condividiamo con tutti voi questo momento di soddisfazione e di gioia. La MezzaLuna – Centro di Educazione Alimentare si è aggiudicata, all’unanimità del Comitato esaminatore*, il Premio Bandiera Verde Agricoltura 2017, per la sezione Agri-school (Iniziative strategiche extra-aziendali: mondo scolastico/accademico). Siamo grati alla CIA Nazionale e al Comitato esaminatore * per aver riconosciuto il valore e l’utilità del nostro continuo impegno nel fornire e diffondere strumenti di consapevolezza in ambito scolastico.

 

Il Consiglio Direttivo

*Il Comitato Esaminatore (CE) Presidente del Comitato: Alberto Giombetti, delegato del Presidente della CIA nazionale Membri del Comitato: Marco Barbetta Giovanni Cannata Cristina Chirico Pier Ottavio Daniele Natale G. Frega Marco Giardini Bruno Ronchi Andrea Segrè
Bandiera Verde

Premio BV17

Un librino di ricette, letto per voi!

28.9.2017 | 22:01

“Nutri20170928_214534rsi dei colori della natura. Ricette per i più piccini” è stato scritto da una pediatra, una dietista e una mamma e, probabilmente proprio per questo, non  è il solito libro di ricette.
E’ invece una raccolta di consigli “colorati”, è proprio il caso di dirlo, attraverso i quali i genitori possono acquisire strumenti pratici per aiutare i loro piccoli a gustare il cibo condiviso in famiglia. Non solo ricette, quindi, ma anche spunti preziosi di educazione alimentare. Consigliatissimo!

 

 

“Nutrirsi dei colori della natura. Ricette per i più piccini”
A. Bertocchini
E. Baroncelli
M. Vannucci
Maria Pacini Fazzi Editore

Raccontare l’Educazione Alimentare Esperienziale

17.9.2017 | 20:07

21761519_1403274456454738_8425875746377903324_nIl 17 settembre siamo stati a Buti, alla fiera agricola “Tesori di Buti” e abbiamo raccontato il nostro lavoro e le attività  che conduciamo durante l’anno fuori e dentro le scuole, con i bambini, gli educatori, i coltivatori. Buti è un bel paese alle pendici orientali del Monte Pisano. La comunità è composta da circa cinquemila settecento abitanti, lavoratori instancabili, la cui economia prima era esclusivamente basata sulle produzioni agricole, soprattutto l’olio, e sull’artigianato, ma che dal 1800 in poi si è aperta anche alle attività commerciali e alle attività legate all’industria del mobile.
La fiera agricola “Tesori di Buti” è una bella occasione per conoscere le tradizioni, gli antichi mestieri e la cultura del cibo di questo paese abbracciato e protetto dai Monti Pisani. Un modo per ricordare e tutelare le proprie radici e la propria identità, pur vivendo e integrandosi nel mondo moderno e globalizzato. 21752028_762783097241967_8663598955655196472_n
La MezzaLuna – Centro di Educazione Alimentare è stata invitata dalla giunta comunale, in particolare dall’assessore all’agricoltura Luca Andreini, a parlare delle proprie attività. Abbiamo raccontato la nostra modalità operativa, soffermandoci sui progetti educativi basati sull’esperienza che da anni portiamo avanti con grande passione. I bambini e i ragazzi delle scuole sono il nostro target specifico, ma siamo presenti anche nei mercati e nei luoghi in cui si fa cultura della salute e della prevenzione.
E’ stato bello stare fra la gente di Buti e condividere con loro questa occasione festosa. Lo abbiamo fatto con la Confederazione Agricoltori  (CIA) di Pisa che, come spesso accade, ci ha supportati e valorizzato il nostro intervento parlando del valore della buona agricoltura e delle produzioni locali, con Stefano Berti e Francesco Elter, rispettivamente direttore e vicedirettore della CIA di Pisa. Per La MezzaLuna è intervenuta la presidente Giusi D’Urso.

21557662_1405362022910601_4896060024674481010_n

21752056_1405362119577258_7708101230389409736_n

Due appuntamenti importanti!

5.9.2017 | 16:02

21272100_1629438810461986_8696495594902231791_n

Letture interessanti!

1.9.2017 | 10:39

62075x-4A47NB6F“Mamma a 40 anni” è un testo agile e pieno di consigli utili, che affronta la gravidanza a un’età in cui la consapevolezza, il senso di responsabilità e le emozioni devono fare i conti con un nuovo equilibrio organico. “Un libro per tutte le donne che, sempre più spesso, desiderano diventare mamme quando l’orologio biologico comincia a rallentare” (dalla quarta di copertina). Le autrici sono la ginecologa e psicoterapeuta, Alessandra Graziottin e una giornalista specializzata in divulgazione scientifica, Valeria Cudini.

Un testo delicato, utile e completo. Buona lettura!

 

Mamma a 40 anni
Alessandra Graziottin e Valeria Cudini
Giunti Demetra

 

 

 

Lo sport è nutrimento!

16.8.2017 | 21:46

18447219_1353712064665913_4988940491112559245_nLa più grande mossa e la più grande sfida è partire: una volta partiti il motore si accende e non si spegne più. È quello che accade quando si inizia a fare attività fisica, in forma programmata e organizzata o meno.
Se ascoltiamo il nostro corpo mentre ci muoviamo sentiamo davvero che c’è un’energia che si irradia in ogni più piccola nostra cellula portandole nutrimento; quel nutrimento che permetterà a quella stessa cellula di sentirsi più forte, giovane, bella e carica. Così ogni cellula inizierà a inviare messaggi ad altre cellule diffondendo quel benessere che verrà poi percepito dal nostro organismo intero. Non ci sentiamo bene, leggeri ed energici dopo aver fatto una camminata o una passeggiata o una corsa? Beh! Per chi non ha ancora cominciato questo dovrebbe essere una spinta a farlo, a provarci e soprattutto a non arrendersi. Il corpo ha bisogno di piccoli stimoli ma continui. Una volta che si abituerà alla nostra richiesta di muoversi non ne saprà più fare a meno e noi non sentiremo più la fatica e non troveremo scuse per non uscire di casa, perché muoversi sarà un piacere. Provare per credere!
Quello che succede al corpo quando ci muoviamo è un po’ quello che succede quando mangiamo. Mangiamo (o comunque dovremmo mangiare!) per nutrirci e quindi per dare energia e sostanze nutritive ai nostri organi e al nostro corpo: così accade quando facciamo sport. Alimentazione e attività fisica sono, infatti, i due fattori principali, che vanno perfettamente a braccetto quando ricerchiamo il nostro benessere. Il segreto è quello di ascoltare il nostro corpo e capire veramente di cosa ha bisogno: a tavola e mentre ci muoviamo. Se abbiamo cura di noi stessi ci sentiremo da subito meglio!
Cerchiamo di scegliere un buon cibo, naturale, della tradizione, fatto in casa: un cibo che emani profumi inconfondibili, riconoscibili, che evochi sensazioni positive e che sia buono da gustare.
Ultimo importante consiglio che vorrei dare è quello di praticare attività fisica all’aria aperta e, nel caso delle famiglie, insieme ai bambini trasmettendo loro questo messaggio di salute e condivisione sin da piccoli. Lo ritroveranno sicuramente da adulti. E, dopo aver passato un po’ di tempo immersi nella natura, a casa a cucinare tutti insieme! Anche questo sarà un piccolo grande momento per iniziare da bambini ad allenare i sensi, sperimentare insieme, riconoscere e gustare il buon cibo.

 

Testo di Francesca Fontanelli. Immagine di Santucci Running

Spunti estivi di luna

28.7.2017 | 09:20

Pasta allegra

Ingredienti: zucchine, pomodori datterini o ciliegini, cipolla fresca, olive denocciolate nostraline o di altro tipo, basilico, peperoncino o pepe o altre spezie a piacere.

20170727_131100Fate appassire le rotelline di zucchini e di cipolla in una padella (sin acciaio o, se antiaderente perfettamente integra). Aggiungere poi i pomodorini a pezzetti e le olive. Continuare a cuocere con l’acqua fino a fare appassire tutti gli ortagg20170727_133632i utilizzati, dopodiché aggiungete del buon olio extravergine d’oliva e insaporite con sale e spezie. A fine cottura aggiungere del prezzemolo e condite la pasta.

 

Una ricetta20465076_10214132048484707_591233576_o molto semplice e colorata per rendere omaggio all’estate. Un sugo che possiamo preparare mentre la pasta è in cottura utilizzando gli ortaggi più comuni in questa stagione. La cottura con poca acqua in padella rende più leggero il sugo che diventa adatto anche a chi ha problemi di digestione. E’ una pasta che si adatta bene ad essere consumata calda, magari con una spolverata di parmigiano grattugiato, oppure fredda, con l’aggiunta di qualche fogliolina in più di basilico. La semplicità e il gusto in un piatto veloce e allegro.

Buon appetito da La MezzaLuna!

Testo e immagini de La MezzaLuna- centro di Ed. Alimentare

Incontri intorno al cibo

31.5.2017 | 16:57

18765891_10212098950541348_3795341118694871650_n

L’adolescenza: per tutti una preziosa occasione di crescita!

20.5.2017 | 10:36

cristina e omar